Chiesa di Santa Maria dei Servi
Chiesa di Santa Maria dei Servi


La facciata, dal semplice paramento in muratura laterizia, presenta un oculo circolare per un rosone mai realizzato; l'arioso quadriportico antistante, sostenuto da eleganti colonne marmoree e nel quale lavorò anche il giovane pittore forlivese Filippo Pasquali, risulta il completamento (secoli XV-XIX), di un portico adiacente alla chiesa iniziato da Antonio di Vincenzo verso il 1393, e venne terminato nel 1846 dal Marchesini. Le lunette del portico lungo il fianco della chiesa furono affrescate da con Storie della vita di san Filippo Benizzi (secolo XVI), oggi molto sbiadite.
Il campanile fu eretto nel 1453. L'esterno dell'abside, risalente al 1437, è un bell'esempio di gotico bolognese.
Bologna
Strada Maggiore 43

Tag: Chiesa